venerdì 21 dicembre 2012

FINE DEL MONDO RINVIATA

Ciao a tutti/e,
oggi dovrebbe essere il giorno della fine del mondo annunciata dai maya. Che poi chissà se davvero l'hanno annunciata o si è capita una cosa per un altra.
In molti hanno parlato di questo giorno, per anni: studiosi del campo o presunti tali, appartenenti a tribù maya(discendenti forse), gente comune ed anche scienziati loro malgrado ne hanno dovuto parlare per spiegare come stanno le cose, almeno secondo loro.
Fino a quest'ora però nulla è accaduto.
Ne nei posti dove è già passato il 21 dicembre, ne in quelli dove sono più avanti con l'orario causa fuso, ne in Italia e ne chi si trova qualche ora dietro di noi..nulla..almeno per il momento.

Chissà com'è nata questa profezia, tutti dicono che derivi da un calendario che aveva vari periodi o epoche.
E si dice avevano la credenza che al finire dell'ultima epoca di questo calendario sarebbe finito anche il mondo.
In realtà, come molti studiosi, la logica, ma anche la fede(soprattutto cristiana) ci spiega, in quel giorno del 21 12 2012 finirà soltanto il calendario maya. Infatti, anche secondo i maya da li inizia un nuovo calendario e quindi una nuova era.
E' come per dire per noi ogni 100 anni finisce un secolo, ogni mille un millennio ma non è che finisce il mondo ogni 100 o 1000 anni; finisce semplicemente un secolo e ne inizia un altro, tutto qui. Con la differenza che noi il millennio lo concludiamo dopo 1000 anni loro invece facevano passare un periodo lungo più di 5000 anni.
Tutto qui!

Quindi deriva da un calendario che bisogna anche controllare se è stato tradotto bene. Non penso che gli studiosi siano stati in grado di conoscere per filo e per segno la loro cultura, ne potevano conoscere le loro leggende, le favole o anche ciò in cui loro credevano. Almeno questa è la mia opionione.
Di certo chi ha inventato questa storia è un genio. Che molti oggi dopo anni di libri, trasmissioni televisive e soprattutto di lauti guadagni devono ringraziare per questa invenzione.
I dati sono alla portata di tutti: quante trasmissioni con vendite pubblicitarie son state prodotte? Quanti libri? Quanti siti ne hanno discusso? Basterebbe scrivere la sola parola maya per fare apparire 404.000.000 di siti che parlano di questo argomento(404.000.001 con questo post).
Senza contare le domande impaurite o di sfottò di utenti su siti tipo yahoo answer e le relative risposte che anche io do da anni facendo copia ed incolla a questa domanda.

Di certo la giornata non è ancora finita, forse siamo quasi a metà del giorno. Quindi ci sono 2 possibilità ora: o la fine del mondo è stata posticipata di qualche giorno, e a chi ci ha creduto resta la soddisfazione di dire:"avete sbagliato giorno quindi avevo ragione io!..tiè!" oppure la fine del mondo come è sicuro che sia(salvo cambiamenti) non verrà ne oggi, ne nei prossimi giorni.
Quando verrà?..beh..non si sa!
In questi anni ci siamo sbizzarriti tra inversioni di poli magnetici, attacchi alieni, black out di 3 o più giorni o imporbabili cinture fotoniche che scusate la mia ignoranza non ho ancora capito cosa sono.
E ci sbizzarriremo ancora con altre fantomatiche fine del mondo o dell'umanità.
In realtà nessuno può saperlo, da qualsiasi lato la si prende la questione non lo si può sapere.
La scienza non lo sa, non può prevedere terremoti, ne tanti altri cataclismi.
La fede nemmeno può aiutarci, anche Gesù disse ai suoi apostoli che solo Dio è a conoscenza del giorno in cui il mondo finirà e verrà un nuovo Regno.
Però la fede ci sprona a stare sempre a vegliare perchè proprio perchè non si sa il giorno bisogna sempre stare attenti.

In conclusione però ho alcune riflessioni da fare e qualche domanda.
Pensate, per anni a causa di un qualche burlone o un qualche errore di traduzione o per sete di popolarità di qualcuno, in molti hanno avuto paura ed anche tanta, qualcuno ha venduto i suoi averi o ha fatto debiti..ora come li ripagherà?
Una semplice storia messa su internet in modo giusto al momento giusto, ha rischiato di far cadere nella paura milioni di esseri umani, che ci hanno creduto.
Cosa voglio dire? Che spesso prima di credere a qualcosa bisogna prima ragionare, poi prendere informazioni se queste cose hanno un minimo di probabilità che si realizzino, poi ragionare ancora molto facendosi un idea ed infine, se è il caso ma solo se ne è il caso, aver paura, anche perchè questa sarebbe stata inutile sia se il mondo fosse finito sia se continuerà come penso e spero.
Certo se il mondo lo facciamo girare nel modo giusto, l'umanità forse ne guadagnerebbe in un modo incredibile rispetto ad oggi.
Anche perchè oggi il mondo pare che giri al contrario certe volte, però non è mica colpa del nostro pianeta.
Forse anzi sicuramente sta a noi raddirizzarlo, cercando di unire i nostri sforzi per superare i problemi di fame, sete, e di egoismo che abbiamo oggi.
Magari aumentando la solidarietà e sentendoci un pò popolo della terra, ci farebbe meno paura anche le fine del mondo o invasioni aliene che si prannunciano di tanto in tanto.

Un ultima domanda ora pongo: cosa faranno ora tutti coloro che hanno annunciato la distruzione della terra? Di cosa parleranno oggi? O forse l'abitudine gli farà porre ancora domande del genere? Di certo il mondo continua per rendere felice chi lo abita e non per queste domande.
Comunque son sicuro che tra qualche giorno uscirà qualche altra data o qualche altro calendario da decifrare.
Intanto stiamo ad aspettare che passi la nottata e che un nuovo giorno inizi.
a presto..

Nessun commento:

Posta un commento