mercoledì 14 settembre 2016

QUESTO PAZZO PAZZO AMORE


Ciao a tutti/e,
eehhh l'amore, che straordinario sentimento. Chi non lo prova o non l'ha mai provato? Tutti gli esseri viventi sono presi al 100% da questo nobile impulso emotivo.
Ma cos'è il vero amore? E' davvero pazzo chi ama? O forse è folle l'amore stesso? Esiste davvero?
Cosa si fa per amore, si percorrono migliaia di chilometri, ci si indebita per un semplice dono e si fanno tante pazzie. Alcune di queste entrano nel libro dei record...dell'amore.

Alzi la mano chi non ha mai detto alla propria amata: "ti bacerei per un giorno intero!"
Immagino tutti con il ditino orgogliosamente alzato, bravi!
Quanti, l'hanno poi fatto? No, tranquilli, non imbarazzatevi, già so che nessuno c'è riuscito. Nemmeno io che modestamente.....vabbè torniamo a noi!
Qualcuno però, ci ha provato e c'è riuscito persino.
Parlo di Ekkachai Tiranarat che ha baciato per ben 58 ore e 33 minuti Lakasana Tiranarat.
Sciogli lingua dei loro nomi a parte hanno superato di un giorno e mezzo la promessa che di solito si fanno i fidanzatini.
Si amano di sicuro son persino marito e moglie, ma hanno fatto tutto per soldi. Con questo record hanno vinto 3.300 dollari.
Per farci perdonare di non aver mantenuto la promessa, consiglio a tutti i maschietti la seguente scusa: "ti bacio per amore, non per soldi!" distoglierete di sicuro l'argomento, guadagnandovi un po' di coccole...forse.

C'è anche chi, follemente innamorato, si è abbracciato per 24 ore e 33 minuti. In questo caso, il record è stato raggiunto per beneficenza da Ron O'Neil e Theresa Kerr, per aiutare la ricerca sul diabete giovanile.
Nobile causa e dolcissimo record.
Non voglio esagerare, però...una mezzora abbracciati con la morosa, farà bene alla coppia, quindi subito dopo aver letto questo articolo...correte da lei!

A qualcuno, invece, piace sposarsi. Una coppia americana, Davi Hough Blair e sua moglie Lauren Lübeck, hanno rinnovato le loro promesse matrimoniali(cioè si sono risposati) ben 101 volte in 17 anni.
Immaginate, i testimoni, gli invitati, i regali da fare per 7 o 8 volte all'anno in media!
Una vera pazzia d'amore.
Quando diciamo: "ti risposerei tutti i giorni!"
Loro l'hanno quasi fatto davvero.
Consiglio per ragioni economiche di non imitarli...un matrimonio in Italia, costa troppo!

L'amore a volte è pazzo, ma pazzo pazzo davvero!
Pensate c'è anche chi in suo onore ha fatto spese per centinaia e centinaia di migliaia di euro in interventi di chirurgia plastica.
Non per rifarsi una parte del corpo, bensì, per somigliare al partner. La geniale idea è venuta a Neil e Jacqueline Megson. Ora sono quasi gemelli.
Una volta non si diceva che gli opposti si attraggono? E poi: che c'è di bello, nello stare con un sosia del sesso opposto? Mah, l'amore è pazzo, lo ripeto in continuazione.

Infine vorrei segnalare un altro caso, quello di una coppia di anziani coniugi. Si conobbero a 16 anni lui e 14 lei. Si innamorarono, fidanzarono e sposarono. Stanno ancora insieme. Sono sposati da quasi 80 anni.
Lui, ogni mattina gli prepara la colazione e gliela porta a letto. Sul vassoio ci mette una rosa rossa ed un bigliettino per corteggiare la sua bella. Lei invece, lo accoglie con un bacio sulle labbra e gli indica dove gli ha preparato i vestiti puliti. Mangiano, escono mano nella mano e stanno insieme tutto il giorno.
La sera prima di spegnere la luce per dormire, si baciano, poi si abbracciano ed infine si fanno una carezza, come quando erano giovani.

Ma allora l'amore è follia? No, quella è passione forse, esibizionismo, voglia di ravvivare un rapporto.
A mio avviso, l'amore è quello di questi due teneri vecchietti che si piacciono ancora, che hanno tantissima voglia di stare insieme, si prendono cura dell'altro/a nonostante i problemi e la vecchiaia.
Ora sono convinto: l'amore non è pazzo ma è tenero, umile, pieno, denso, meravigliosamente stupendo. Non ha cura di se ma dell'altro/a.
L'amore vero è raro, ma esiste, forse non bisogna cercarlo ma aspettarlo.
Restate voi stessi, li, dove siete, vi verrà incontro.
A presto.

Nessun commento:

Posta un commento