martedì 17 marzo 2015

IL 20 MARZO IL SOLE BACERA' LA LUNA DURANTE UN ECLISSI


Ciao a tutti/e,
il 20 marzo si avvicina e tutti noi aspettiamo l'equinozio di primavera. Un giorno, che per molti è importante in quanto, viene considerato un simbolo di rinascita. 
Ma quest'anno il 20 marzo è importante anche per un altro motivo: il sole bacerà la luna durante un eclissi solare.

Un modo romantico per rendere l'idea di cosa accadrà quel giorno. In pratica, la nostra Luna, si frappone tra il sole e la Terra proiettando sul nostro pianeta la sua ombra. L'eclissi può essere parziale(se il disco copre solo una parte del sole) o totale(se copre tutto) come in questo caso.
Lo spettacolo, si potrà ammirare dal nostro paese dalle 9:30 partendo da nord e via via a scendere fino in Sicilia.
Nel nord Italia, la Luna coprirà ben il 70% del sole, mentre al sud, si potrà vedere coperto solo il 50% circa.
Comunque farà un pò buio in tutto il paese. 

C'è da dire anche che, se si volesse ammirare il sole coperto al 100% bisognerebbe spostarsi nelle isole Svalbard in Norvegia o nell'arcipelago danese delle Far Oer. In questi posti diventerà tutto buio.
Purtroppo, forse, in Italia(almeno questa generazione) non ammireremo mai una eclissi totale in quanto, ne è prevista una solo nel...2081! Forse solo i più piccoli di oggi quando saranno diventati oramai anziani potranno partecipare a questo "evento".


In tutta Italia saranno organizzati dei Sun Party dove si ammirerà nel modo giusto lo spettacolo. 

Già, perché un eclissi solare, non la si guarda così, alzando gli occhi verso il sole.
Mai fare un gesto del genere, in quanto, molto probabilmente, si va incontro a danni alla retina. Anche i metodi fai da te possono essere pericolosi(tipo vetri affumicati, lastre di radiografie, occhiali da sole etc etc).
Per guardare il Sole mentre bacia la Luna, bisogna attrezzarsi e acquistare occhiali appositi o filtri che si vendono nei negozi di astronomia. Al massimo potrebbero rivelarsi utili gli occhiali da saldatore con indice di protezione numero 14. Sono pericolosi anche telescopi o binocoli, lo sottolineo.
Ripeto, se la si vuole ammirare per bene, o la si guarda in tv, o su internet, o ci si attrezza nel modo giusto, senza correre inutili rischi.


La prossima eclissi totale ci sarà nel 2026 ma, la si potrà ammirare totalmente solo in Islanda. In Italia, si potrà osservare un altra eclissi solo nel 2022 ma sarà comunque inferiore a quella di quest'anno. L'ultima eclissi simile a questa che abbiamo apprezzato è stata quella dell'11 agosto 1999.


Durante l'eclissi del 20 marzo, si verificherà anche uno spettacolo nello spettacolo, però, solo al Polo Nord. Li infatti, la notte dura ben 6 mesi e proprio in quel giorno apparirà la luce del sole dopo tutto questo tempo, dopo solo qualche ora...tornerà buio.
Inoltre, si verificherà un altra coincidenza curiosa: la Stazione Spaziale Internazionale in quelle ore passerà davanti al sole e...aiuterà la luna ad oscurarlo. Naturalmente solo un pochino.


Lo spettacolo sarà raro, paure non ce ne sono(in fondo siamo nel 2015), bisogna solo attrezzarsi per godersi questo evento della natura che, sotto certi punti di vista è anche romantico: il Sole incontrerà dopo qualche anno la sua amata Luna ed in quei pochi secondi, la bacerà e la riscalderà facendo emozionare gli abitanti della terra.
A presto.

Nessun commento:

Posta un commento