martedì 6 ottobre 2015

ACQUISTA IL DOMINIO DI GOOGLE PER 12 DOLLARI


Ciao a tutti/e,
negli anni, poco a poco, ci siamo appassionati ad internet. Persino chi non andava d'accordo con i pc(compreso chi scrive), col tempo si è fatto coinvolgere dalla rete. In fondo avvicina le persone(a volte un pò meno) e in pratica puoi trovare tutto ciò che ti serve.
Personalmente vedo internet come una grande enciclopedia, dove puoi trovare tutto ed il suo contrario. Naturalmente bisogna filtrare le famose bufale.
Tanti in rete, soprattutto i più bravi a smanettare al pc, cercano un affare. un qualcosa che possa far guadagnare quella cifra che ti cambia la vita. Qualche volta ci si riesce, altre si resta con un pugno di mosche tra le mani.

Come è capitato a Sanmay Ved, un ragazzo che ha lavorato per Google(ora sembra stia con Amazon) per ben 5 anni.
Sa utilizzare molto bene il famoso sito. Una sera, navigando pensò di utilizzare la tecnica di cybersquatting, che consiste nel trovare domini di siti internet scaduti in attesa del rinnovo dell'abbonamento. Una volta trovatone uno, lo si acquista a poco prezzo e lo si rivende facendo un bel gruzzoletto. Non è chiaro se questa tecnica è legale o meno(sembra in alcuni paesi si, in altri no).
Utilizzando questo metodo, quasi per caso, forse per togliersi uno sfizio, digita su Google domains(il servizio per acquistare domini) www.google.com. Dovrebbe essere occupato ma invece...colpo di fortuna! Il sito e libero. Pensa subito di acquistarlo. Dentro di se sente che potrebbe essere un errore, ma allo stesso tempo spera che sia tutto vero. Clicca per confermare aspettandosi un bel: "sito occupato" ed invece è libero!
Pensate, riceve persino le mail di conferma di acquisto e gli vengono detratti 12 dollari(circa 10 euro) dalla sua carta di credito. Si avete letto bene, ha acquistato il dominio di Google per soli 12 dollari.
Per rendere l'idea, solo il dominio ora vale più di 2 miliardi di dollari. Avrà pensato e sperato di ricavarci almeno qualche bel milioncino. Già esultava era salito su una stella e guardava tutti dall'alto ma, purtroppo, si è ritrovato precipitato in una stalla. 

Dopo solo un minuto infatti, Google gli ha comunicato, sempre tramite mail, che c'è stato un errore e che l'acquisto è stato annullato. Naturalmente ha chiesto scusa dell'inconveniente. Inoltre gli sono stati ridati i suoi 12 dollari.
Probabilmente, ciò è stato possibile perché, il sito dove ha acquistato il dominio è di proprietà di Google. Immaginate se l'avesse acquistato su un altro sito e fosse passato più tempo, che bell'affare avrebbe fatto Vad.

Una storia davvero incredibile, passare da essere milionario, a tornare così, alla condizione iniziale dopo un solo minuto. Ci resti davvero di stucco anche se poi c'è da chiedersi: è davvero corretta questa tecnica? E' giusto far soldi in questo modo?
Beh, si sa il mondo è dei furbi, ma il tutto funziona solo se si lavora onestamente rispettando il prossimo. Vale per le grandi aziende, ma anche per i piccoli imprenditori.
A presto

Nessun commento:

Posta un commento