venerdì 19 febbraio 2016

NAPOLI, A 87 ANNI SI LAUREA IN FILOLOGIA MODERNA


Ciao a tutti/e,
il vero sognatore non è colui che sogna ma, chi non smette mai di sperare di realizzare quell'obiettivo che, si è deciso di raggiungere sin da piccoli e chi si impegna per esso ogni giorno.
I sogni, in fondo, mantengono giovane il corpo ed anche la mente, vanno oltre l'età, la realtà e la concezione delle persone che hanno smesso di sognare.

Anna Valanzuolo di Napoli, ad esempio ha raggiunto quel traguardo desiderato sin da quando era una bambina, a 87 anni! Lei voleva laurearsi, faceva tutto in funzione di quel titolo di studio che desiderava tanto ma, che per un motivo o per un altro, ha dovuto rinunciare. 
Da giovane iniziò a lavorare nella scuola Cimarosa a Posillipo. Insegnò li, in quell'istituto come maestra, per ben 40 lunghi anni. Ma gli mancava quel qualcosa in più, che anni prima, non era riuscita ad ottenere. Quella ciliegina sulla torta che fa sentire realizzata una persona. 
Un titolo di studio da giovani fa la differenza per trovare un lavoro ma, da anziani, ti fa capire se davvero puoi dire di essere soddisfatto dei risultati ottenuti dopo anni di sacrifici.
In fondo, quella fiamma non si era mai spenta, forse era diventata un piccolo fuocherello che è diventato un incendio, pronto a tornare vivo, quando parlando con la nipote Desiree ha deciso di ritornare studente.
Le emozioni, per un essere umano sono come carburante, se impari ad utilizzarle hai energie vitali nuove e lei a 87 anni, di energie ne ha ancora da vendere. Cinque anni fa si è messa a studiare ed è stata in regola con tutti gli esami. Prima ha conseguito la laurea triennale e pochi giorni fa quella in Filologia moderna con 110 e lode con applauso dei professori e rettore che, per la cronaca, potevano essere suoi figli. 

Un trionfo unico, uno schiaffo morale a chi dice di non credere più nei sogni. Si, perché a furia di sognare, a desiderarli con tutto se stessi, possono passare anni, ma prima o poi, quel sogno che si aveva da piccoli, prima o poi si realizza. Bisogna solo aspettare l'occasione giusta, l'attimo che ti cambia una vita. Prima o poi passa e se stiamo aspettando ancora, e siamo pronti a metterci in discussione e a fare ancora sacrifici, forse chissà, possiamo prenderlo al volo e realizzare ciò che abbiamo sempre sognato.
A presto.

Nessun commento:

Posta un commento