martedì 27 settembre 2016

RAGAZZA SEDICENNE BLOCCA IL TRENO PERCHE' NON ARRIVA UN AMICA



Ciao a tutti/e,
gli anni dell'adolescenza, forse sono i più belli della nostra vita. E' il periodo dell'entusiasmo, dei primi amori, dell'amico/a del cuore e delle pazzie che si fanno con loro.
Chi non ne ha fatta nemmeno una a 16 anni? Alzate le mani se avete commesso almeno una marrachella, anzi, lasciate un messaggio nei commenti, se vi va, per raccontarcela.

A quell'età, per amore ed amicizia, si fanno le cose più impensabili(a rivederle almeno 10 anni dopo).
Come ha fatto ad esempio, una ragazza sedicenne, qualche settimana fa che, per la sua amichetta ha persino...bloccato un treno!
Si, vi spiego cosa è successo.

La piccola, si trovava nella stazione di Treviglio, ad aspettare la sua coetanea, per prendere il treno Varese-Treviglio ed andare a passare li una piacevole serata insieme.
A quell'età, di solito, in un coppia di amici, uno è puntuale e l'altro è ritardatario. In questo modo, ci si compensa, solo che, per l'amico puntuale di solito son guai, perché deve difendere quello ritardatario. Ed infatti, anche in quel giorno, la più precisa è arrivata all'orario giusto dell'appuntamento, mentre l'altra...già immaginate.
Il problema c'era, in quanto, gli amici si divertono o soffrono insieme. Quindi lei è salita sul treno fermandosi tra le due porte per non farle chiudere. In questo modo, naturalmente, il treno non può partire. Per qualche secondo, la cosa si accetta, ma l'altra ragazza era in ritardo di 20 minuti.
Il capotreno, gentilmente ha chiesto di salire o scendere, ma lei no, imperterrita doveva aspettare la ritardataria. Come giusto che sia, il capotreno ha chiamato le forze dell'ordine che hanno portato le due piccole in commissariato, dove sono state denunciate per interruzione di pubblico servizio.

Speriamo ora che ci sia un pò di clemenza per le due, anche perché in fondo sono poco più che bambine e soprattutto, tutti abbiamo fatto "bravate". Naturalmente, non prima di averle fatto una bella lavata di testa ed un mese di punizione almeno.
L'amicizia è sacra, gli amici soffrono e gioiscono insieme ma, meglio non fermare treni ed essere puntuali, perché la legge va rispettata ad ogni età.
A presto.


Nessun commento:

Posta un commento