lunedì 19 dicembre 2011

SIMBOLI NATALIZI (prima parte)

Ciao a tutti/e,
oramai ci siamo: è Natale!
Questa magnifica festa è arrivata e sembra nel modo più bello e più classico anche qui a Napoli: freddo e gelo!
Aldilà del clima esterno ciò che conta è il clima interiore, quello del nostro cuore, quello no, quello deve essere caldo, caldissimo, ardente!
Per riscaldarlo a me e a voi ho pensato di iniziare un viaggio virtuale nel Natale e nei suoi simboli. Anche quelli riscaldano.
Magari cercare di spiegare il più è possibile i significati e le curiosità.

Corona dell'Avvento
Per dare un seguito allo scorso post, iniziamo a parlare della Corona dell'Avvento. Questo è un simbolo di attesa del Natale. Come se fosse un conto alla rovescia settimanale. L'attesa di un Bambino che ha salvato l'essere umano.
La corona ha una forma circolare. Perchè ha questa forma e perchè scegliere come simbolo di attesa proprio una corona? Come molti sanno la corona era sulla testa dei condottieri nell'antica Roma, degli imperatori, un simbolo di regalità. Quindi nasce Gesù che è il Re dei re e lo aspettiamo con un simbolo di regalità.
Inoltre la corona dell'Avvento ha una forma a circolare, quindi un simbolo di eternità, infatti non si sa dove inizia o finisce un cerchio. Qualcosa di rotondo è un qualcosa di perfetto di eterno. Inoltre il cerchio cosa ci ricorda anche? L'anello nunziale, simboloo di fedeltà. Quindi questo simbolo natalizio, ci ricorda anche la fedeltà di Dio alle Sue promesse e il Suo Amore che prova per noi.
La corona dell'Avvento è di solito formata da rami ricoperti di foglie o erba verde, questo colore si utilizza perchè è il colore simbolo di speranza.
E' inoltre composta anche da 4 candele. L'Avvento infatti è un periodo di 4 settimane prima di Natale. Quindi ogni settimana una candela.
La candela viene accesa in famiglia(se ne si è costruita una) oppure in chiesa, durante le messe domenicali.

Anche le candele che sono sulla corona hanno un significato, il primo è che le candele portano luce, quindi ricordiamo la Luce che il Bambino nato a Betlemme ha portato nel mondo.
Però anche ogni singola luce che si accende settimanalmente in questo periodo ha un significato.
La prima candela ad esempio(si accende nella prima domenica di Avvento) si chiama candela della speranza, che ci ricorda i profeti che predissero la nascita di Gesù anche secoli prima, dando la speranza agli uomini dei loro tempi.
La seconda invece è detta di Betlemme, che ci ricorda che il Bambino è nato a Betlemme in una grotta.
La terza viene chiamata candela dei pastori, perchè i primi che accorsero ad adorare Gesù furono i pastori.
La quarta è detta dell'Angelo, perchè ci ricordano che gli angeli portarono agli uomini la lieta notizia in quella fantastica notte.

Calendario dell'Avvento
Anche questo simbolo, si utilizza in questo periodo di attesa. Il calendario dell'Avvento è un vero e proprio calendario di 24 giorni(dal 1 al 24 dicembre). Serve soprattutto a preparare i bambini a Natale. Ce ne sono di tutti i tipi.
Il più classico potrebbe essere preparato in modo molto semplice, con cartellone e formare 24 caselle. Ogni giorni si può scoprire una casellina e sotto di questa potrebbe esserci scritta un frase del Vangelo, oppure una frase di buoni propositi, oppure(questo molto preferito dai bambini) un qualche biscottino o cioccolattino.
E' un ottimo modo per preparare i bimbi all'attesa del Natale, farli provare quelle emozioni che i tempi moderni stanno facendo svanire.
Se preparato in famiglia, potrebbe essere anche un momento di aggregazione tra figli e genitori, magari un momento per ritrovare un pò di serenità.
I piccoli in fondo ci fanno distrarre dai problemi quotidiani.
Quindi è molto bello fare questo tipo di lavoretti in famiglia.

Ho anche altri simboli natalizi da proporvi e da speigarvi, però..lo farò in più post.
Lo farò sia perchè i simboli natalizi sono molti, sia per creare un pò di attesa visto che ci troviamo nel periodo dell'Attesa e sia perchè..se volete potete dirmi voi che simbolo natalizio siete curiosi di conoscere. Magari un qualche simbolo che vi piace ma non sapete il significato.
Come al solito mi scriverete un commento ed io cercherò di documentarmi(magari già lo sono) e di parlarne nei prossimi post
Intanto vi saluto affettuosamente scrivendo ciao e..continua..
a presto

4 commenti:

  1. caspita quanto sei preparato su questo argomento! Complimenti! Puoi insegnare tanto.. bravo! Sei molto religioso? Io ogni anno verso ottobre mi faccio spedire a casa un calendario fatto da dei frati trentini..
    Bellissimo e molto particolare! Con frasi giornaliere prese dalla Bibbia.. di quelli con i fogli che si staccano ogni giorno e dietro trovi la spiegazione approfondita del passo relativo della bibbia tipo la frase di oggi x farti un esempio: Lc 1,43
    ... A che devo che la madre del Signore venga da me?
    Molto originale e ricco di mistero a mio avviso! Ciao e continua cosi'!

    RispondiElimina
  2. Ciao Lily
    è sempre un piacere leggerti :)
    Ti ringrazio per i complimenti!
    Per fortuna non si finisce mai di imparare :) però non so se davvero potrei insegnare tanto!
    Come avrai capito sono credente, sono cristiano cattolico.
    Anche se penso che molte volte pensiamo a fare cristiani piuttosto che esserlo.
    Forse ho capito quale è il calendario che mi hai descritto. E' molto bello ed inoltre è anche un modo per conoscere le scritture.
    Il passo del Vangelo che c'è oggi è stupendo!
    Anche tu sei cristiano cattolica?
    Spero di rileggerti presto baci..

    RispondiElimina
  3. si anch'io sono cristiana cattolica, abbastanza religiosa, dovrei pregare di piu'.. il calendario è quello dei cinque pani d'orzo... non so se lo conosci, io me lo faccio spedire ogni anno da una casa di preghiera e lo regalo anche ai parenti...
    Devo dire che piace, a me sta insegnando molto, oggi c'è scritto:
    Lc 1,48
    ..Ha guardato l'umilta' della sua serva
    io leggo ogni giorno questi messaggi e la spiegazione sul retro.. molto interessante!
    ciao

    RispondiElimina
  4. Ciao Lily,
    diciamo che ogni persona ha la sua fede in Dio! A volte si prega anche senza dire parole ma con il cuore!
    Si, conosco il calendario dei cinque pani d'orzo, è molto bello e completo!In pratica ti fa una catechesi al giorno sui tratti della Bibbia o del Vangelo! Qualche volta me l'hanno regalato proprio nel periodo natalizio. Per chi crede è un bel regalo!
    Ciao a presto..

    RispondiElimina