mercoledì 13 aprile 2016

IL PAESE PIU' BUONO D'EUROPA


Ciao a tutti/e,
molto spesso ci lamentiamo che al giorno d'oggi, nella nostra società, le persone non sono più gentili ed altruiste con il prossimo.
Di sicuro la gentilezza è un qualcosa innato della persona. Molti si chiedono se c'è un posto, un isola, in questo mondo dove le persone provano a prendersi cura dell'altro.

Sembra che questo posto esiste e si trova nel sud ovest dell' Inghilterra e si chiama Congresbury.
In questo paese inglese, c'è una chiesa che è dedicata a sant'Andrea. Nel 2015 ha compiuto ben 800 anni. Infatti è' stata costruita nel 1215.
Per celebrare questo evento, ci volevano dei festeggiamenti speciali e si è scelto di dedicare tutto ciò che si, fa al prossimo. Si è creato un comitato organizzatore e si è deciso che la gente del posto avrebbe dovuto compiere 800 buone azioni. Una per ogni anno della chiesa.
Un nobile gesto, anche perché la chiesa(di qualsiasi confessione), dovrebbe dedicarsi al prossimo, sia per una questione di civiltà ma, soprattutto per fede.
Gli abitanti si sono dati da fare ed hanno trovato centinaia di modi per fare buone azioni. Hanno dato da mangiare ai poveri, hanno aiutato i giovani disoccupati, hanno creato un servizio taxi per chi guadagna poco, qualcuno ha ceduto persino i suoi biglietti(gratuitamente) del film Guerre Stellari ad un amico o conoscente che non aveva la possibilità di acquistare i biglietti.
Immaginate, 4.000 persone(il numero di abitanti) che si danno da fare per aiutarsi l'uno con l'altro.
Le buone azioni sono state registrate su alcune schede date dalla parrocchia e si sono contate molto più di 800 nobili gesti. 

Una delle organizzatrici, che si chiama Becci, ha dichiarato: "Un atto di gentilezza è anche qualcosa di piccolo che può avere un grande impatto per qualcun'altro. L'importante è che ognuno di noi è riuscito a trovare del tempo per aiutare chi era in difficoltà. Non solo abbiamo raggiunto le 800 buone azioni ma, le abbiamo anche superate e speriamo di continuare questa nuova abitudine anche il prossimo anno."

Non c'è che dire, una trovata a dir poco geniale per festeggiare gli 800 anni. Speriamo che, molte chiese nel mondo, seguano e imitino questa iniziativa. Anche perché, fare del bene a qualcuno(come ha detto anche Becci), può essere anche un qualcosa di molto piccolo, un sorriso ad esempio.
Un piccolo gesto che costa poco a noi, può fare tanto bene a qualcun'altro che ne ha davvero bisogno. Senza contare che il bene che si fa, torna dietro anche centuplicato. Un ottimo investimento per il futuro di ognuno di noi.
A presto.

Nessun commento:

Posta un commento