venerdì 8 aprile 2016

KAMALA, IL SENZATETTO CHE DA IL SUO CIBO AI CANI RANDAGI


Ciao a tutti/e,
la grandezza di un uomo non la si vede dalle cose che possiede esteriormente, ma da cosa c'è nel suo cuore.
C'è gente che fa la fame, ma da tutto se stesso ai suoi simili o agli animali, consci del fatto che anche loro fanno parte del creato.

Uno di queste ignote ma grandi persone che fanno evolvere in meglio la nostra razza è un uomo indiano, di nome Kamala Lochan Baliarsingh, un nome difficile da scrivere e da pronunciare, ma un cuore semplice da cui prendere esempio.
Kamala è un senzatetto. Anni fa litigò per suoi motivi(non sappiamo se giusti o sbagliati) con la sua famiglia e da allora vive in strada. Per uno come lui è molto difficile trovare un lavoro che gli permetta di vivere dignitosamente. Vive raccogliendo bottigliette di plastica che ricicla guadagnando solo qualche spicciolo. Abita nella stazione e si nutre molto spesso con gli avanzi del cibo lasciato da chi prende il treno.
Non ha davvero nulla, solo una povertà che nessun essere umano dovrebbe provare nella vita. Ma, come detto prima ha un cuore d'oro che vale molto più di tanti tesori.
La sera, dopo tanta stanchezza e con quei pochi soldi e cibo ha un appuntamento segreto con esserini a quattro zampe, forse più affamate persino di lui. Da cibo a ben 7 cani randagi che sanno dove arriverà per essere nutriti da lui. In cambio riceve l'amore che lui meriterebbe dai suoi simili.
Questo gesto a Kamala costa tanto, tutto, infatti molto spesso, si toglie il cibo e l'acqua per lui e lo da ai cani.

Su quest'uomo hanno girato persino un documentario che si conclude con una frase significativa: "Solo una persona affamata può capire i morsi della fame. La gentilezza è serena quando nulla si prevede in cambio di qualcosa e si ha un cuore che non fa differenza fra un animale e un essere umano".

Di sicuro per qualcuno quest'uomo è solo un pazzo, un clochard con poco cervello che da cibo ai cani invece di papparselo lui. Per altri invece è un eroe, un uomo che ha capito cosa è davvero importante nella vita: prendersi cura del prossimo e del creato. Ha capito che in fondo siamo uomini ed abbiamo un cuore, non per nasconderlo chissà dove, ma per utilizzarlo e mostrarlo agli altri. Un gesto piccolo può dare il via a grandi frutti che fanno bene alle persone. Spero solo che ciò che lui da possa riceverlo in abbondanza con gli interessi dai suoi simili.
A presto.

Nessun commento:

Posta un commento