mercoledì 21 dicembre 2016

12 SIMPATICI CONSIGLI PER ESSERE FELICI


Ciao a tutti/e,
più passa il tempo e più mi convinco che l'essere umano è alla ricerca della felicità. Elementare Watson, potreste pensare.
Semplice è il desiderio di essere felici, ma il percorso è lungo e tortuoso. Quanti di noi lo sono? Offro un caffè a chi lo è completamente.
Pochi, giusto?
Ho pensato come un filosofo laureato in matematica e psicologia(scherzo naturalmente) in questo periodo, per scoprire qual'è la strada delle vera gratificazione interiore.

Alcuni, dicono che per essere felici, bisogna avere soldi, altri una bella famiglia, altri ancora molte donne o uomini a seconda di chi pensa, qualcuno il potere. Tutte cose che servono, capperi se servono!
Non sono pochi coloro che hanno almeno uno dei punti che ho elencato.
Allora, perché non tutti sono felici di ciò che hanno? E sono arrivato alla conclusione che, per arrivare alla spenseriatezza interiore, sono necessari 12 punti che vi elenco di seguito.


1) Utilizzare il cervello. Il primo punto è proprio questo: la nostra mente. Bisogna entrare in quello stato mentale che ci libera da tanti problemi. Mi spiego meglio. Bisogna sempre pensare con la propria testa.
I media di oggi, ma anche l'influenza di chi riteniamo migliore di noi(a torto o a ragione), molto spesso ci fanno compiere scelte non nostre. Arrivati ad un bivio, nel dubbio diciamo: tanto lo fanno tutti, perché no? Lui ce l'ha fatta cosi! O anche: mi hanno detto cosi. E poi? andiamo per il mondo ad incolpare gli altri.
Il risultato? Abbiamo commesso lo stesso errori però...con la testa degli altri.
Scegliamo da soli, anche perché la cosa che meglio sappiamo fare è sbagliare. In tal modo cresceremo poco a poco e ci tranquillizzeremo.


2) Restare se stessi. Non seguire mai le mode. Spesso seguendole, dopo poco tempo, ci ritroviamo a fare cose che nemmeno ci piacciono. Quindi, a che pro? Abbiamo la nostra personalità, le nostre idee, i nostri modi, i nostri tempi ed i nostri gusti. Tutte doti che sicuramente sono diverse dalle persone che cerchiamo di imitare.

3) Mai essere invidiosi. L'invidia è un brutto sentimento, brucia la gioia che è nel nostro cuore. Pensiamo a ciò che abbiamo, che non è poca roba di solito. Addirittura molti sono invidiosi di ciò che abbiamo. Piuttosto, pensiamo a curare le belle cose che ci sono state date in dono o che ci siamo conquistati. Curiamole con amore, come fa un giardiniere con le proprie piante e facciamole crescere.
Non immaginate quanta serenità ne ricaveremo.

4) Essere altruisti. Molti pensano che l'altruismo è la qualità dei fessacchiotti. Niente di più sbagliato. Ascoltare il prossimo, aiutare tutti aiuta a stare bene con se stessi. La sera, una volta andati a letto, se la nostra coscienza è a posto, ne trarremo benefici anche sul nostro umore.

5) Perdonare. Che parolone. Chi non sbaglia nella vita? Quanti di noi a causa del nostro comportamento abbiamo reso infelici gli altri e noi stessi?
Perdonare gli altri, è il secondo passo da fare. Prima infatti, dobbiamo perdonare noi stessi delle occasioni mancate, degli errori commessi, dei treni che abbiamo fatto partire. Siamo uomini e donne non macchine quindi, sbagliamo. Chiediamo perdono a noi stessi e agli altri e concediamolo se necessario. Dopo qualche secondo, noteremo i primi benefici.

6) Mai farsi inutili problemi. Eehhh avete voglia a quanti problemi ci facciamo! Prima di fare una cosa diciamo: "No, cosa diranno?" "No, è stato sempre cosi!"
Se abbiamo riflettuto bene e ciò che vogliamo fare è lecito e ci ispira, buttiamoci nella nuova avventura anche se in passato, altri non ce l'hanno fatta o se noi stessi abbiamo fallito.
Ricordiamo sempre che il passato non è destinato a ripetersi per forza e che il futuro potrebbe essere più bello. Inoltre, ci troviamo nel presente quindi...viviamocelo!

7) Accettare sempre con entusiasmo le novità. Ricordiamoci sempre che le novità solitamente portano sempre buone notizie e buoni eventi. Accettiamole, viviamole serenamente e godiamocele senza paura.

8) Fare sempre ciò che si desidera. Soprattutto se sono cose legali e non danneggiamo nessuno. Coltiviamo degli hobbies, facciamo passeggiate, tutto ciò che ci fa stare bene con noi stessi, facciamolo. Inoltre, almeno una volta all'anno, stacchiamo la spina. Se lavoriamo non lavoriamo per un paio di settimane. Se siamo disoccupati, facciamo nulla in maniera diversa.
Un viaggio, una minivacanza o, anche cambiare quartiere per una quindicina di giorni. L'importante è che facciamo per due settimane un qualcosa di diverso da ciò che ci impegna(o non ci impegna) per il resto dell'anno.

9) Amare gli animali e la natura. Può sembrare ovvio, ma spesso non è cosi. Se amiamo i cuccioli e rispettiamo la natura, ci sentiremo in armonia con essa. Poi volete mettere un cuccioletto che ci coccola, una passeggiata sulla spiaggia o in montagna, un pic nic su un bel prato verde o ammirare un panorama?
E' importantissimo stare in pace ed armonia con il creato.

10) Sorridere e fare sorridere. Ridere e sorridere fa bene a noi e a chi ci sta intorno è scientificamente provato oramai. L'organismo, quando si sorride, emana delle sostanze che portano benessere. Poi ne acquisteremo anche in popolarità. Inoltre è uno dei primi passi verso la felicità.

11) Fare sport. L'attività fisica, elimina stress e tossine, rilassa e la conseguenza sarà un umore migliore. Sicuramente, fare sport è divertente e sentendosi più in forma, ci si vede anche più belli e simpatici. Il risultato è che si acquisisce sicurezza in se stessi

12) Imparare. Non stanchiamoci mai di imparare. E' un passo importante, più sappiamo meno paure abbiamo. Se conosciamo, non ci faremo prendere dall'ignoranza. Inoltre, ci sentiremo attivi ed avremo sempre vivo in noi, il desiderio di migliorarci.

Questi secondo me, sono i segreti per essere felici. Come già detto è un percorso a tappe, prima inizieremo e più rapidamente raggiungeremo il nostro traguardo. Ricordiamo sempre che i punti vanno considerati tutti, quanti più ne seguiamo, tanto più ci sentiremo leggeri e compiaciuti.
Fatemi sapere come va.
Alla prossima.

Nessun commento:

Posta un commento